Nasce l’associazione “Unione pescatori sportivi del Garda” con la finalità di vigilare sulla pesca e ripopolare il lago di pesci

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Rosa Carlo ha detto:

    La nascita di questa Associazione ha una preistoria che, secondo me, merita di essere ricordata. I primi tentativi di creare un Associazionismo con questi scopi, risale agli anni ’80 su iniziativa dell’allora Presidente del Matross di Garda (e ora Sindaco di Garda) Antonio Pasotti. Costituimmo (io ne ero il Segterario) l’Associazione tra Pescasportive con Tirlindana, che accomunava: Malcesine, Brenzone, Torri, Garda). Le Associazioni avevano come obiettivo la maggior valorizzazione dell’incubatoio di Bardolino e di Cassone, unitamente all’autotassazione per ripopolare il lago. Atti e verbali li lasciai al “Matross” quando, gravato da altri impegni, dovetti cedere le consegne. Mi fa piacere che dopo tanti anni, quel seme sia germogliato facendo crescere una pianta ben più robusta di quanto rientrava nelle nostre aspettative. Mi fa piacere anche aver contribuito alla posa di quel seme.
    Carlo Rosa-Costermano.

Lascia un commento

Translate »